Archivi del mese: marzo 2011

Monsieur Le Pensif

Mi piace fotografare la gente. Poi me li ricordo per sempre. Fotograferei solo la gente che incontro per strada, senza pose, senza che lo sappiano. E’ molto difficile, se si accorgono è la fine (in molti modi…). Lui era davanti … Continua a leggere

Pubblicato in promemoria, trips and travels | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Fallen4Architecture

Se è possibile essere una giurista di cacca e perdere un pomeriggio a sfogliare Casabella. Leggere dei versi di un poeta coreano e pensare che un progetto di una casa futuristica o di uno spazio non-invasivo costruito in un bosco … Continua a leggere

Pubblicato in architecture, sentimental garbage | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

A postcard from 2005

Pubblicato in promemoria, trips and travels | Contrassegnato | Lascia un commento

In prestito dalla radio

Per esempio questa è la colonna sonora del capitolo “3 – Approfondimenti”, di qualcosa che sembra non possedere una fine.

Pubblicato in music and arounds, promemoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

I 1800 mesi dell’Italia! (150°)

Il Capo dello Stato ha tanto insistito per questi festeggiamenti. Forse si sarebbero potuti evitare date le contingenze economiche non buone, i tagli dovunque, le Regioni ‘costrette’ a trovare fondi che in alcuni casi non si hanno proprio (parlo per … Continua a leggere

Pubblicato in loud thinking | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Der Weg ins Freie

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ai concerti in laguna

Come il suono va sull’acqua, così su nessun’altra superficie…

Pubblicato in music and arounds | Contrassegnato , , , | Lascia un commento