Archivi categoria: Uncategorized

Marzo 2018, Istanbul

Nella mattina del 14 marzo 2018, ecco una nuova partenza per Istanbul Atatürk, che stavolta però non è uno scalo, ma la nostra destinazione. In precedenza vedere i minareti bianchi e il Bosforo azzurro sotto i raggi caldi del sole … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Desideri immobiliari

E’ quasi un rudere. Da ristrutturare. Però, che ingresso, eh!

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Sciami di api on my mind

Articolo 924 c.c. Il proprietario di sciami di api ha diritto di inseguirli sul fondo altrui, ma deve indennità per il danno cagionato al fondo; se non li ha inseguiti entro due giorni o ha cessato durante due giorni di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Barcellona 12 anni dopo

Barcellona 2017. Ci torno con la confidenza di una che c’è già stata, e che quindi a malapena ricorda che il Barrio Gotico è diviso dal Raval dalle Ramblas, e non ha bisogno di leggerlo nella guida. Con una speranza … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Come vanno le cose

Sono anni che non si riesce – che non riesco – più a gestire liberamente il tempo: una volta avevo delle intere ore, per pensare, e poi eventualmente per scrivere qualcuno di quei pensieri, se -dopo averli soppesati- mi parevano … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Prima de mori’ vedo le stelle

Mentre una notte se n’annava a spasso, la vecchia tartaruga fece er passo più lungo de la gamba e cascò giù co’ la casa vortata sottoinsù. Un rospo je strillò: “Scema che sei! Queste sò scappatelle che costeno la pelle…” … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Editti e mongolfiere sotto il Regno Lombardo-Veneto

Nell’ottobre del 1783, cioè 233 ani fa, i fratelli Joseph-Michel e Jacques-Étienne Montgolfier facevano il primo volo vincolato su un pallone aerostatico. Un mese dopo, il primo volo libero. Pochi mesi dopo, anche l’italiano Paolo Andreani li imitava, partendo dal … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento