Archivi del mese: aprile 2010

Omaggio ad Ernests, dopo mesi senza vederlo

Amo il tuo sguardo di carta vetrata, le tue vene, le tue luuunghe gambe pallide, le tue clavicole (che gridano dritte alle mie labbra), il tuo collo, la bocca, il sudore sulla tua fronte, la stizza; amo quando vedo che … Continua a leggere

Pubblicato in sport...y hotties | Contrassegnato , | Lascia un commento

Le printemps en Midi-Pyrénées (dans mon rêve)

Era in un felice stato di confusione e torpore primaverile, quasi non stesse attraversando gli ultimi mesi da studentessa prima del grande baratro che si stende (per tutti, ma nell’Italia del 2010 più che altrove) tra l’università e il “lavoro”. … Continua a leggere

Pubblicato in loud thinking, trash novels | Lascia un commento