Archivi del mese: aprile 2006

25 aprile

Il 25 aprile, la Liberazione: ebbene, siamo  liberati, ma non troppo. Mia nonna oggi ha ricordato quello che andrebbe ricordato. Riflettuto. Paventato e rivissuto con la memoria. E poi di nuovo ucciso.   “ghe jera i fassisti e noialtri gavevimo tuti … Continua a leggere

Pubblicato in loud thinking, promemoria | Lascia un commento

Leggendo Kavafis

Mentre Nerone dorme placido nella sua traboccante bellezza i suoi piccoli lari che hanno udito le voci delle Erinni lasciano il focolare in grande confusione. Come e quando si desterà? Così disse il Poeta. Io, sovrano di nulla, neppure di … Continua a leggere

Pubblicato in literature | Lascia un commento

Tao

Colui che si dedica allo studio aumenta di giorno in giorno Colui che si dedica al Tao diminuisce di giorno in giorno

Pubblicato in literature, promemoria | Lascia un commento

Sulla ‘persona’

In riferimento allo scritto ‘Nel paese che ha paura’, mi è stata posta dalla mia amica Caterina una domanda/provocazione/stimolo cui ho felicemente dato seguito. La questione era: ”la persona è autosufficiente (e sul fatto che sia una monade potremmo discutere)il … Continua a leggere

Pubblicato in trash novels | Lascia un commento

Risposta a L.T. (D.M.)

Vorrei cominciare questa lettera di risposta allo scritto “Nel Paese che ha paura” affermando che,dopo l’apparente caduta di un Governo che per cinque anni ha stipulato leggi per la tutela dell’interesse del singolo, norme tese a gettare elevate percentuali di … Continua a leggere

Pubblicato in loud thinking, news about the world | Lascia un commento

Nel paese che ha paura (L.T.)

11 aprile 2006 Nel paese che ha paura All’indomani di una nottata durata ben cinque anni il paese si è rialzato in preda ad “astratti furori” poco incoraggianti. Solo pochi si sono però accorti di quello che sta accadendo. E … Continua a leggere

Pubblicato in loud thinking, news about the world | Lascia un commento