Archivi categoria: sentimental garbage

Mana “maza bilžu rāmīte”

Ogni giorno qualcosa di nuovo. Oggi per esempio, per la prima volta nella mia vita, vorrei avere una cornice. E soprattutto so che foto vorrei metterci dentro. Anzi, la cornice vorrei costruirmela io. Ché poi in realtà le foto sono … Continua a leggere

Pubblicato in sentimental garbage | Contrassegnato | Lascia un commento

Sapnis

(c) Amanda Freiberga

Pubblicato in sentimental garbage, trips and travels | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Backwards

Ieri, lungo un sentiero di montagna dissestato, noto dall’infanzia, tagliavo il formaggio per mia sorella e il cane; tra i sobbalzi del sedile dell’auto e il sole negli occhi mi sono tagliata il pollice con il coltellino svizzero. Gatis che … Continua a leggere

Pubblicato in sentimental garbage, trips and travels | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Lo que vale

La luna es un pozo chico, las flores no valen nada, lo que valen son tus brazos cuando de noche me abrazan, lo que valen son tus brazos cuando de noche me abrazan. Federico Garcia Lorca

Pubblicato in literature, sentimental garbage | Lascia un commento

Davanti a Emīls Gustavs

Sono due giorni che passando davanti a Emils Gustavs, mi par di vedere, alle fermate del tram, attraverso il giardinetto dietro l’Opera, sul marciapiede, scheletri alti e biondo-grigiastri camminare dinoccolati. Mi viene un tuffo al cuore – come se venisse lasciato … Continua a leggere

Pubblicato in sentimental garbage | Lascia un commento

L’avvoltoio

Ho un sonno che mi sta sulle spalle come un avvoltoio e la nota verbale non riesce ancora a scriversi da sola. Se penso che andrai in Estonia e in Germania mentre, forse, io sono ancora qui, e non so … Continua a leggere

Pubblicato in loud thinking, sentimental garbage, trips and travels | Lascia un commento

La rete

Ho quasi smesso di parlarti in inglese, il che significa che ho smesso di parlarti praticamente. Tu di quello che dico nella mia lingua non distingui un suono, io di quel che dici tu con gli altri se sono fortunata … Continua a leggere

Pubblicato in sentimental garbage | Lascia un commento