Archivi categoria: trash novels

Vecchia storia

Un po’ sempliciotta, un po’ contadina, ella non si lamentava mai. Mangiava quello che trovava, talvolta più del necessario, come per istintivo immagazzinare a fronte di futura inedia. I bar e le locande le piacevano oltremodo, specie se poco e … Continua a leggere

Pubblicato in trash novels | Lascia un commento

Nakts pa Polezini

Osta naktī, gaismas pludiņi, laivas un baržas, un kuģi kuri tevi caurumo ar savām acīm, un ūdens ir eļļa, un gaiss ir ūdens, un ceļš uz Venēciju, taisns un plakans kā adata, nekad nebeidzas…  

Pubblicato in trash novels, trips and travels | Contrassegnato | Lascia un commento

San Giorgio in Isola

Sotto il sole a picco essa non sembra così irreale come in una riproduzione artificiale, per quanto poetica. Sotto il sole, che fa arrossare e sudare la pelle, sembra solo un luogo: sembra acqua, barche che l’attraversano, pietre, chiese, rive, … Continua a leggere

Pubblicato in trash novels, trips and travels | Lascia un commento

Luce del Sud

La luce in questi posti è arrogante, prepotente, bastarda. Si getta verticalmente sulle cose e sugli uomini, rendendo invisibili le prime, accecando i secondi. Non ha pietà né discernimento. Occupa tutto lo spazio, ingrassando negli interstizi, ferendo come lama, costringendo … Continua a leggere

Pubblicato in trash novels | Lascia un commento

Ārā līst

Il cielo si è scurito, in alto. Uno strato scuro di nubi grigie si è addensato nella parte alta del cielo; sotto, tutto giallastro, poi azzurrino, poi iniziavano i tubi delle ciminiere. Usciamo dall’università in Visvalža iela e qualcuno dice … Continua a leggere

Pubblicato in trash novels, trips and travels | 1 commento

A tre diversi

A M. Ma tu eludi così i miei tentativi, i miei scherzi, i miei abboccamenti. Resti nelle tue scarpe, quando mi presento di fronte a te, e ti ritiri con uno scarto leggiadro non appena oso avanzare. Secondo me restiamo … Continua a leggere

Pubblicato in sentimental garbage, trash novels | Lascia un commento

All’Hemingway Noćni Bar di Zagreb

Il posto non era un granché in effetti ma da quando tu badi a queste cose? E poi comunque non c’era scelta, in quel caso. O meglio, la scelta sarebbe stata tra non fare niente di speciale, o andare a … Continua a leggere

Pubblicato in trash novels, trips and travels | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento