Archivi del mese: aprile 2011

Tele di ragno

Un po’ come il momento prima di cadere, quando tenti un equilibrio che non sai tenere. (Mi sento come se mi stessero tessendo attorno una tela di ragno, e pur sapendolo e trovando nel movimento la mia unica fuga non … Continua a leggere

Pubblicato in arts, loud thinking | Lascia un commento

Periostite.

Periostite. Un dono degli dei per farci sentire a ogni passo la nostra anima (che notoriamente sta nelle gambe).

Pubblicato in loud thinking | Contrassegnato | Lascia un commento

Record su strada

Frescada – Montebelluna: 15 minuti Montebelluna – Asolo: 15 minuti ricerca parcheggio ad Asolo: 15 minuti Asolo – Coste di Masèr: 10 minuti Coste – parcheggio segreto: minuti di stupore tra gli ulivi e le vigne parcheggio segreto – colle … Continua a leggere

Pubblicato in trips and travels | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

A tre diversi

A M. Ma tu eludi così i miei tentativi, i miei scherzi, i miei abboccamenti. Resti nelle tue scarpe, quando mi presento di fronte a te, e ti ritiri con uno scarto leggiadro non appena oso avanzare. Secondo me restiamo … Continua a leggere

Pubblicato in sentimental garbage, trash novels | Lascia un commento

Foglie verdi di notte

Stanotte ti ho sognato in un bosco caduco, il tuo; mi ricordo il tuo viso tra le fronde, ma avevi gli occhi di un mio amico sassone. La sveglia ha suonato troppo presto, mentre ero ancora immersa in un sonno … Continua a leggere

Pubblicato in die Träume | Lascia un commento

Carlos Primero

Solo tu che mi scrivi che ti sono mancata niente male e che da adesso io sappia che se voglio ho un tetto sul Tirreno; anche se la cena dei parenti mal cucinata dalla zia mi sta uccidendo lo stomaco … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Savona, 14 aprile 2010

Un anno fa tornavo a casa, rientravo in Italia (strano Paese!) dalle frontiere occidentali, Ventimiglia, e poi avanti fino a Savona. Lo zaino pesava meno del senso del ritorno. Noi avevamo un appuntamento con la farinata migliore della città, mais … Continua a leggere

Pubblicato in sentimental garbage | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento